Oggi è venerdì 15 novembre 2019 Benvenuto nel portale d'informazione dell'associazione socio ambientale culturale Amo Montemarano Onlus

News - Archivio

 
Data Pubblicazione:  - 10/06/2011 << Indietro

Il 12 e 13 Giugno si vota per il Referendum: segui le fasi di voto sul nostro sito!



Il 12 e 13 giugno 2011 i cittadini italiani sono chiamati ad esprimere il proprio voto su 4 quesiti referendari.
Le operazioni di voto si svolgono Domenica 12 giugno 2011, dalle 8:00 alle 22:00 e Lunedì 13 giugno 2011, dalle7:00 alle  15:00. Nel nostro comune di Montemarano, i seggi sono stati predisposti presso il nuovo edificio scolastico in via San Francesco (e non più nel vecchio palazzo scolastico in via Cantone). Ricordiamo che l’elettore, per votare, deve esibire al presidente del seggio la tessera elettorale ed un documento di riconoscimento. Presentandosi negli orari previsti (sopra indicati) nelle sezioni di voto, opportunamente indicate sulla propria tessera elettorale, l’elettore riceverà da un componente del seggio 4 schede di diverso colore che riguardano: 

 - il legittimo impedimento 

 - la privatizzazione di fatto dell’acqua previsto dal decreto “Ronchi” (due quesiti) 

 - il ritorno all’energia nucleare.

Il voto “SI”, tracciato sulla scheda, indica la volontà di abrogare la normativa richiamata dal quesito referendario. Il voto “NO”, tracciato sulla scheda, indica la volontà di mantenere la vigente normativa richiamata dal quesito referendario. 

L'Associazione "Amo Montemarano", attraverso il proprio sito, terrà informati nei prossimi giorni i propri lettori su tutte le fasi dell'operazione di voto: dai dati dell'affluenza sino ai dati relativi allo spoglio (relativi sempre al nostro Comune). Nella speranza di aver fatto cosa gradita (anche vista la carenza di informazioni in merito offerte ai nostri cittadini), l'Associazione "Amo Montemarano" invita caldamente tutti i Montemaranesi a recarsi alle urne ad esprimere la propria opinione in merito ai quattro quesiti referendari, rispettando al tempo stesso tutti coloro che sceglieranno consapevolmente di asteneresi.



Stampa l'articolo Commenta l'articolo Segnala l'articolo RSS Feed