Oggi è domenica 21 aprile 2024 Benvenuto nel portale d'informazione dell'associazione socio ambientale culturale Amo Montemarano Onlus

News - Archivio

 
Data Pubblicazione:  - 21/09/2010 << Indietro

Concorso le Porte della città: Al via gli esami dei progetti



Terminata la ricezione dei progetti ("13 Settembre 2010 termine consegna elaborati", come previsto dal Bando), la Commissione "Opere Edili ed Infrastrutture", nelle vesti del suo responsabile Ing. Francesco Cotugno, ha provveduto a fare avere alla "Commissione Esaminatrice" gli elaborati per il concorso "Le Porte della Città".

Spetta ora alla Commissione il delicato compito di stabilire quali progetti, tra quelli pervenutici, saranno da considerare meritevoli e quindi aggiudicarsi i tre premi economici messi in palio. Per la cronaca, ricordiamo che la Commissine è composta da:

. geom. Carlo Monaco - Responsabile e promotore del concorso (Interior Designer. Iscritto all’Associazione Amo Montemarano e componente della Commissione Edile e Infrastrutture)

. prof. Arch. Pasquale Belfiore - Professore Ordinario di Composizione presso la Facoltà di Architettura di Aversa della Seconda Università Federico II di Napoli (Assessore all’Urbanistica presso il comune di Napoli)

. prof. Ing. Michele Di Natale - Professore e Preside della Facoltà di Ingegneria di Aversa della Seconda Università Federico II di Napoli:

. ing. Antonio Salvio - Associazione Socio Politico Culturale Amo Montemarano

. prof. Orazio D’Agnese - Associazione Socio Politico Culturale Amo Montemarano

Una Commissione, quindi, di elevato spessore che saprà sicuramente adempiere nel modo migliore al delicato compito che le è stato dato in carico..

Nel rimandare i nostri lettori alla data del 13 Ottobre per conoscere su questo sito i vincitori del Concorso, questa redazione unitamente a tutta l'Associazione coglie l'occasione per augurare alla commissione i migliori auguri di un proficuo lavoro e a tutti i partecipanti un sincero in un bocca al lupo.


Stampa l'articolo Commenta l'articolo Segnala l'articolo RSS Feed